Ggoal, il primo motore di ricerca Web 2.0 made in Italy da www.comunicati-stampa.net

Il software realizzato in Italia che valorizza i contributi degli utenti per rendere la “ricerca più umana”. Utilità, funzionalità, semplicità, unite all’ottica che sono le persone a costruire la Rete e a fornire soluzioni reali.

04/01/2008 – E’ prevista per gennaio l’uscita della versione Beta di Ggoal, il primo motore di ricerca Web 2.0 interamente realizzato in Italia.

Ggoal è il primo motore di ricerca dalla logica umana, realizzato dagli utenti e per gli utenti, che valorizza le conoscenze della Rete attraverso i liberi contributi dei suoi fruitori, seguendo il criterio dell’interattività partecipata.

Il motore di ricerca Ggoal si alimenta delle segnalazioni degli utenti per incrementare l’efficienza del suo servizio. Parole chiave, link e indirizzi internet sono il frutto del contributo della Rete, intesa come comunità di persone attivamente coinvolte nella produzione e diffusione di conoscenze.

Ispirato al Web 2.0, Ggoal è orientato alla libera diffusione delle informazioni e dei saperi e segue la logica del miglioramento continuo attraverso l’aumento dei suoi utenti.

Tra i servizi di punta Ggoal offre assistenza personalizzata agli utenti attraverso un team di amministratori che monitorano costantemente richieste ed inserimenti degli utenti, in piena logica human search. L’utente può fare richieste specifiche a Ggoal (wishlist) e ottenere in breve tempo la soddisfazione del bisogno informativo.

Il motore di ricerca Ggoal non segue le logiche gerarchiche diffuse nei sistemi di ricerca del Web (indicizzazione, posizionamento, advertising). La popolarità della parola chiave, del link o di un sito viene decisa dall’utente. Quanti più saranno gli inserimenti e le richieste, tanto più la parola cercata e i link correlati saliranno nella scala della popolarità.

Ggoal è partito a novembre 2007 in fase sperimentale (Alpha version) con un’azione di presentazione e testing informale rivolta ai bloggers italiani, che hanno fornito un supporto fondamentale soprattutto per gli aspetti tecnici, portando avanti l’idea di un software che cresce con i suoi utenti. Dopo aver riscosso entusiasmo per il suo innovativo intento “sociale” da parte dei blogger made in italy, Ggoal è pronto ad incontrare tutti gli utenti della Rete con la versione Beta, prevista per gennaio 2008, anche grazie al supporto dei media tradizionali.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: