I social network che aiutano a trovare lavoro

Leggi il post originale da apogeonline

La ricerca di un nuovo dipendente in azienda può avvenire tramite conoscenze e contatti oppure tramite una ricerca affidata a professionisti. E perché non tutte e due le opzioni insieme?

I siti di social network rappresentano da alcuni anni la declinazione online della propria rubrica di contatti o dell’archivio dei biglietti da visita. Chi non è registrato oggi almeno su facebook e LinkedIn si ritrova praticamente isolato nella nuova rete dei contatti online. Il primo è oggi nella sua fase esplosiva in Italia, anche se gli iscritti italiani sono solo 200.000, le previsioni fanno pensare a una crescita importante e molto veloce, se si pensa a paesi come il Regno Unito che conta quasi 7 milioni di utenti e gli Stati Uniti dove 20 milioni di persone (quasi il 7% della popolazione totale) sono su Facebook. Ma se Facebook conta sul traffico (page views e durata della visita) per incrementare i propri asset pubblicitari, LinkedIn conta sulla viralità del network, con una crescita in termini di utenti pari al 400% negli ultimi 12 mesi.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: