NetSpace: viaggio nell’arte della Rete Corpi nel cyberspazio

Leggi il post originale da cybercultura

viaggio nell’arte della Rete Corpi nel cyberspazio Corpi nel cyberspazio porta in primo piano il corpo e la sua dematerializzazione nel cyberspazio. La creazione digitale di avatars, veri e propri alter-ego virtuali, permette di costituire caratteristiche fisionomiche e identificazioni sociali costruite appositamente per il network. Le sei opere selezionate indagano sulle metamorfosi del corpo nel cyberspazio, sulla misura in cui la “fisicità” è trasferita al di là dello schermo, sulla nascita di nuove identità e su come la percezione del corpo fisico si stia trasformando con la facilità con cui le tecnologie possono intervenire sui sistemi biologici naturali.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: