Dal Web alla connettività 2.0: aziende e governi imparino a sfruttare i vantaggi dell’ICT. Studio LBS

Leggi il post originale da key4biz

Internet

 

 

 

 

Le aziende e i governi dovrebbero imparare a usare meglio gli strumenti informatici e di comunicazione a loro disposizione, per trarre il massimo beneficio economico e sociale dalle tecnologie ICT.

È quanto emerge da uno studio condotto dal Prof. Leonard Waverman della London Business School e dalla società di consulting LECG.

La Connectivity Scorecard analizza non solo le infrastrutture ICT nazionali, ma anche l’efficacia del loro utilizzo.

Secondo lo studio, commissionato da Nokia Siemens Networks, anche i Paesi ‘meglio connessi’ del mondo non riescono a sfruttare al massimo il potenziale delle tecnologie di comunicazione e molto spesso, le politiche e le attività regolatorie destinate a promuovere la connettività non hanno l’impatto sperato.

La Connectivity Scorecard valuta in quale misura i governi, le aziende e i consumatori utilizzano le tecnologie di connessione – doppino in rame, fibra ottica, telefonini e Pc – per migliorare la prosperità economica e sociale.

Per questo, Paesi generalmente considerati all’avanguardia nell’adozione delle tecnologie ICT, hanno raggiunto un punteggio modesto in questa valutazione.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: