Politica e Web 2.0: tra spettacolo, test e libertà di espressione

Leggi il post originale da solospettacolo

Avevamo parlato qualche tempo fa di come, con l’avvento di Internet e del Web 2.0, anche la politica si fosse buttata nella rete dando vita a una certa spettacolarizzazione, con interventi di marketing e propaganda anche su YouTube o attraverso altri metodi e canali che passano per la ragnatela internettiana. (Potete leggere il post cliccando qui).

La politica, oggi più che mai, pare assumere la forma di uno scherzo, di un gioco, di un test che ti dice quale partito votare a seconda delle risposte date ad alcune domande. Di contro, entrando nella rete, la politica può anche assumere caratteristiche di trasparenza e semplicità, grazie agli utenti che interagiscono col mezzo e rendono manifeste posizioni, dichiarazioni, punti di vista che altrimenti sarebbero celati o sconosciuti ai più.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: