Cosa vuol dire essere giornalisti?

Il V2Day, che si è tenuto venerdì 25 aprile a Torino, è servito forse, più che altro, a far riflettere su quale debba essere il ruolo dei giornalisti.
Fino a che punto un giornalista in Italia può dire o scrivere realmente quello che pensa?

“Questa giornata deve essere un atto d’amore per l’informazione e per i giornalisti che la danno. Dedichiamo questa giornata a Enzo Biagi ed Indro Montanelli”. Cosi’ Marco Travaglio ha concluso, venerdì scorso, a Torino il suo intervento sul palco di piazza San Carlo davanti a quanti, numerosissimi, hanno partecipato al secondo V-Day di Beppe Grillo. La sua è stata una posizione molto equilibrata, non sfascista, puntuale rispetto ai temi e alle difficoltà del sistema informazione. Travaglio aveva iniziato il suo intervento citando l’articolo 21 della Costituzione a garanzia di una informazione di tutti.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: