Twitter e la cronaca del funerale in tempo reale; dipendenti da internet?

Leggi il post originale da blogosfere

P: “Oggigiorno ogni cosa è punto-com qua e punto-net là. Non ce la faccio più!”
T: “Conosco un sito che potrebbe aiutarla”.

L’uso delle dirette nel giornalismo non è una novità, ma negli Usa ha generato un’ampia polemica l’utilizzo di twitter per seguire in diretta il funerale di un bambino di 3 anni, morto perché coinvolto nello schianto di due macchine. L’interesse del pubblico per la vicenda ha spinto il quotidiano Rocky Mountain News a provare a bruciare la concorrenza con una copertura totale dell’evento, comprensiva di un aggiornamento costante del funerale in tempo reale.
Dal mondo dell’informazione a quello della tecnologia sono esplose le polemiche. Molti media hanno accusato Morson di aver ridicolizzato un evento così drammatico, ma secondo molti commenti lasciati dagli utenti è inutile puntare il dito contro un episodio che svela apertamente quello che la stampa fa di solito, cioè lo “spettacolo dell’informazione”. La cosa più evidente di tutta questa questione, polemiche a parte, è l’enorme potenzialità di Twitter e della sua capacità di informare in tempo reale.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: