Azione e contrazione di guerrilla intorno a “Cerco Bianca”

Leggi il post originale da ninjamarketing

Cerca Bianca è un noir interattivo realizzato in soggettiva: una donna scomparsa, un uomo d’affari misterioso e l’utente nei panni di Mr. Black, il detective che, per trovare Bianca, dovrà risolvere misteri e districarsi all’interno di una spy story che nasce dai bivi e dalle scelte fatte lungo il percorso. L’utente vivrà una vera e proprio spy story che arriva ad un epilogo inaspettato e consente di scoprire le caratteristiche principali del nuovo notebook Fujitsu Siemens: Amilo Serie 3000. Il cortometraggio è fruibile su www.cercabianca.it dove i registrati possono anche partecipare a un concorso; oppure su YouTube, dove i video interattivi sono linkati tra loro con il sistema delle “annotations”. Ideata e realizzata da LiveXtention, marketing agency del gruppo Digital Magics, la campagna è un prodotto di intrattenimento interattivo con cui raccontare i nuovi notebook e le loro innovazioni.

“Il caso ‘Cerca Bianca’ (http://www.myspace.com/cercabianca) è un’azione di guerrilla viral marketing ben congegnata e realizzata da LiveXtention per pubblicizzare la nuova gamma di computer Fujitsu Siemens, attraverso un concorso-gioco di investigazione sul network myspace (e questo lo abbiamo detto sopra).

A corollario di questa operazione molto brillante, ci arriva due giorni fa una mail di Alessandro che dice: La mia azione invece si può definire un’imboscata, un “ambush viral di guerrilla precaria”: attraverso la promessa di un finto indizio (tra i commenti allo space di cercabianca), attraggo i navigatori verso un “myspace’ parallelo” (http://www.myspace.com/indizio_1), incitando tutti a mandare un messaggio al contatto e-mail dell’agenzia TOM (Bari) (agenzia di cui abbiamo già parlato a ninjamarketing) nel quale suggerire di dare spazio (di collaborazione lavorativa) al sottoscritto. La stessa azione è stata effettuata anche su Facebook con le stesse modalità. Credendo nella buona visibilità di “Cerca Bianca” spero di far giungere un buon numero di mail all’agenzia per presentarmi in maniera non-convenzionale e non con il banale eodiato curriculum vitae!”

Azione e contrazione. Questo è guerrilla purissimo.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: